Translate

martedì 7 gennaio 2014

Stinco di maiale affumicato

Stinco di maiale affumicato al forno

per questa ricetta bisogna possedere un affumicatore che se non si ha si trova facilmente in internet.

per 4/5 persone

2 stinchi di maiale
segatura di legno non resinoso (anche questa si trova dove vendono l'affumicatore e ci sono varie essenze)
chiodi di garofano
bacche di ginepro
semi di finocchio
3 cucchiai di miele
sale e pepe
rosmarino
aglio
burro
olio EVO


Si mette la segatura mischiata alle spezie sul fondo dell'affumicatore.
Si apppoggiano gli stinchi sulla griglia, si chiude e si mette su una fiamma all'inizio alta per iniziare la combustione e quando comincia a fare fumo si abbassa a fuoco bassissimo.
Si lascia affumicare per circa un'ora, si spegne, e con un pennello da cucina si glassa di miele e pepe.
A questo punto, avrete acceso il forno a 200°. Quando ha raggiunto la temperatura si mettono gli stinchi in una teglia con burro, olio, aglio, rosmarino e si sala la carne.
Fatelo cuocere per mezz'ora.  





3 commenti:

  1. Ciao c'è un Premio The versatile Blogger Award per te sul mio blog http://pane-burroemarmellata.blogspot.it/2014/03/premio-versatile-blogger-award.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie mille sei stata gentilissima ad inserirmi però non so come fare per accettare e scrivere qualcosa di me,
      Anna

      Elimina
  2. Ciao sono Lisa di pane burro e marmellata. Dunque crei un nuovo post lo chiami premio versatile blogger award, e commenti ringraziando la blogger che te lo ha donato, se ti ha datto piacere e che per accettarlo ci sono delle regole puoi prendere dal mio post tutti gli spunti, e poi a piecere dici 7 cose su di te di qualsiasi genere tipo, ami la cucina, o ti piace una cosa, ecc. vedi come ho fatto io poi trovi altre blogger con pochini follower e segni nel post i loro indirizzi dei blog e posto nei loro blog rispettivi un messaggio come quello che io ho lasciato a te cioè che regali loro il premio. Questo fa in modo che blogger con pochi follower abbiamo visite nei loro blog. Se hai bidogno ancora chiedi pure, baci Lisa.

    RispondiElimina